Memorias Italianas.

Proverbios y canzonetas de la abuela Julia

Mi abuela Julia, marchesana ella, tenía por costumbre cantar canzonetas italianas y también decir proverbios. Comparto con ustedes algunos de ellos y para que tengan mas apreciación lo haré en italiano.

E Qui comando Io

Quelle stradelle che tu mi fai far, cara Rosina, cara Rosina, quelle stradelle che tu mi fai far, cara Rosina le devi pagar.

E quì comando io, e questa è casa mia, ogni dì voglio sapere, ogni dì voglio sapere, e quì comando io, e questa è casa mia, ogni dì voglio sapere chi viene e chi va.

Devi pagarle con sangue e dolor, finchè la luna, finchè la luna, devi pagarle con sangue e dolor, finchè la luna la cambia i color.

E quì comando io, e questa è casa mia, ogni dì voglio sapere, ogni dì voglio sapere, e quì comando io, e questa è casa mia, ogni dì voglio sapere chi viene e chi va.

Quando la luna la cambia i color, vieni ch'è l'ora, vieni ch'è l'ora, quando la luna la cambia i color, vieni ch'è l'ora di fare l'amor.

E quì comando io, e questa è casa mia, ogni dì voglio sapere, ogni dì voglio sapere, e quì comando io, e questa è casa mia, ogni dì voglio sapere chi viene e chi va.

E quì comando io, e questa è casa mia, ogni dì voglio sapere, ogni dì voglio sapere, e quì comando io, e questa è casa mia, ogni dì voglio sapere chi viene e chi va.

Proverbi

*Meglio essere il primo a casa propia che il secondo a casa di altri.

*La migliore parola é quella che non si dice.

*Chi presta un libro ad un amico, perde il libro e l'amico.


Recent Posts
Archive
Seguinos en:
  • Facebook Basic Square